Biography

Gabriele Bombardini inizia a studiare chitarra all’età di undici anni.
Laureato al D.A.M.S. di Bologna, ha studiato con Tomaso Lama, John Scofield,
John Abercrombie, Jim Hall, Joe Diorio, Mike Stern, Mick Goodrick, Pat Metheny,
Scott Henderson, Wolfgang Muthspiel, Paul Bley, Randy Bersen.
Collabora discograficamente o in tour come chitarrista o compositore con, tra gli altri:
Art of Moz, Jestofunk, Walter Calloni, Karl Potter, Cico Cicognani, Grazia Di Michele,
Gianni Togni, Elga Paoli, Adriano Celentano, Massimo Ranieri, METISSAGE (realizzando il cd omonimo prodotto da Il Manifesto), Teresa De Sio, Rita Marcotulli, Ambrogio Sparagna, John de Leo, Luisa Cottifogli, Enrico Guerzoni, Gabriele Mirabassi, Gianni Pirollo, Simone Zanchini, Fabio Tricomi, Percussion Voyager, Guido Facchini, Stefano Ricci, Franco Naddei, Luigi Ceccarelli, con le ballerine e coreografe Teri Weikel, Monica Francia, Maristella Martella, con gli artisti visual Andrea Bernabini, Gianluca Beccari, Massimo Ottoni. Con l’attore Enzo Vetrano e il regista Stefano Randisi.
Con Matteo Scaioli fonda Liquid Desire, producendo nel 2004 il CD “BIRTH OF LIQUID DESIRE” in collaborazione con Valerio Semplici (Black Box).
2006: compone le musiche per l’opera interattiva “PERFECT HABITAT” su commissione della Renault Italia.
2007: produce “DOCK OUT”, cd del gruppo Liquid Desire.
2010: co-produce, compone, arrangia e suona in “ANITA” (Nuccia records), di Luisa Cottifogli.
Produce “CRAZY CIRCUS”, primo album solista.
2011: (Notte Rosa Ravenna) realizza le musiche dell’installazione Video Mapping architetturale
di Andrea Bernabini (N.E.O.) Visioni di Eterno “GALLA PLACIDIA SHINES ON”.
2012: collabora con Luisa Cottifogli al progetto “Come alberi d’inverno” presentato a Ravenna Festival.
Collabora alla produzione del DVD “NEVE LIEVE” con Gianni Pirollo e Andrea Bernabini
2013: produce “I’M WALKING ALONE”, nuova prova solista.
2015: produce “LIQUID DESIRE” nuovo album del gruppo omonimo.
2016: fonda, con Matteo Scaioli, Nicola Peruch e Max Vicinelli, Electronic Modular Orchestra. Ensamble di ricerca e sperimentazione nell’ambito della musica elettronica. A breve l’uscita discografica della prima prova del gruppo.
2017: esce il nuovo lavoro discografico di Luisa Cottifogli “COME UN ALBERO D’INVERNO” in cui
Gabriele è presente in veste di co-produttore, compositore, arrangiatore e musicista.
2018: esce il doppio vinile di debutto “ELECTRONIC MODULAR ORCHESTRA” (Soave Records). Partecipa, per Ravenna Festival, al progetto “Le 100 chitarre elettriche”. In tale contesto esegue brani di Steve Reich, Ellior Cole, Michele Tadini e Glenn Branca (direttore: Tonino Battista, chitarra solista: Luca Nostro).
Insegna chitarra presso l’associazione ” MAMA’S scuola di musica” di Ravenna.

Leave a Reply

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>